Guide

Cosa c’è da sapere sui taxi di Roma

Muoversi in taxi a Roma delle volte, non è facile e prima di prendere questo mezzo pubblico è molto importante imparare a conoscere quali sono i suoi limiti e se si tratta di una soluzione conveniente per spostarsi nella Capitale. C’è da dire che Roma è molto caotica ed è ricca di traffico. Qualche tassista poi, può capitare che cerchi di fare il furbo, magari riservandovi qualche spiacevole sorpresa. Vediamo quali sono i consigli per prendere un taxi a Roma senza correre dei rischi e soprattutto, quali sono i segreti per non spendere troppo.

Prendere un taxi a Roma dall’aeroporto

Appena arrivate all’aeroporto e volete andare nel vostro hotel a Roma, troverete tantissimi tassisti che vi inviteranno a salire sul loro mezzo. Fate molta attenzione però che anche se alcuni hanno scritto “taxi” sulla loro macchine, in realtà non sono dei tassisti autorizzati. Ci sono infatti, in giro per Roma dei tassisti non qualificati che applicano tariffe molto più alte rispetto a quelle normali. Invece, se volete avere la certezza di trovare quelli qualificati e autorizzati, dovete andare dove c’è il cartello “taxi” negli appositi stazionamenti segnalati. I taxi ufficiali, oltre a essere bianchi come avviene in ogni città italiana, hanno anche lo stemma del Comune di Roma sugli sportelli anteriori. Questo particolare è molto importante da analizzare se volete trovare un taxi che sia effettivamente autorizzato. Da qualche anno vi sono due tariffe fisse per gli aeroporti di Roma Fiumicino e per quello di Ciampino. Dall’aeroporto di Ciampino se si vuole raggiungere il centro, il servizio costa 30 euro. Se invece si vuole raggiungere il centro di Roma dall’aeroporto di Fiumicino, la tariffa è di 48 euro. Il trasporto bagagli è sempre incluso nel prezzo. Se non vi sentite sicuri del taxi che state prendendo, è meglio se chiamate direttamente un radio taxi.

Prendere un taxi dalla stazione di Roma Termini

Prima di prendere un taxi a Roma ci sono delle cose che devi sapere anche se stai partendo dalla stazione. Innanzitutto, bisogna sempre fare attenzione ai taxi non autorizzati che si trovano di solito di fronte all’entrata principale della stazione. I taxi della stazione Termini è bene sapere che aggiungono sempre un supplemento di 2 euro al costo della corsa. Le tariffe applicate sono dalle 6 alle 22 dal lunedì al sabato partono da 3 euro. La domenica e festivi invece, la tariffa di partenza parte da 4,50 euro. Le tariffe notturne, ovvero quelle dalle 22 alle 6, hanno una tariffa di partenza pari a 6,50 euro. Per ogni bagaglio successiva al primo, c’è anche il supplemento di 1 euro.

Come chiamare un taxi a Roma

Se state cercando di prendere un taxi a Roma gesticolando con le mani, allora sappiate che non lo state facendo nel modo giusto. Il modo migliore per “conquistare” un taxi è chiamare dirigendosi verso gli appositi stazionamenti oppure mediante i numeri dedicati. Le postazioni taxi si trovano in tutta Roma: le più frequenti sono quelle in Piazza della Repubblica, vicino alla stazione Termini, a largo Argentina, Piazza delle Cinque Lune, Piazza Venezia, via Boncompagni e Piazza Barberini. In alternativa potete richiedere un taxi a Roma via telefono ai numeri 063570, 064994, 066645 065551 oppure al numero 068822.