Cose particolari da vedere a Roma

Chi si reca a Roma molto spesso fa il classico itinerario consigliato per chi ama la natura, i monumenti e la storia. In realtà, vi sono delle cose particolari da vedere a Roma che non potete assolutamente perdervi se siete amanti dei luoghi più insoliti. Scopriamo insieme quali sono, di cosa si tratta e perché vale la pena andare a visitarli.

I luoghi più insoliti di Roma

Scopriamo quali sono le cose particolari da vedere a Roma, ovvero quelle assolutamente da non perdere!

1 – Via Piccolomini

Un luogo particolare da vedere a Roma è via Piccolomini. Infatti, qui vi è un gioco di prospettiva particolare della città perché più ci si allontana dalla Cupola e più questa sembrerà essere grande r vicina grazie a un particolare gioco ottico prospettico. Nelle vicinanze vi è anche Villa Pamphili.

2 – Chiesa di Sant’Ignazio

Tra le cose particolari da vedere a Roma vale la pena citare anche la chiesa di Sant’Ignazio di Loyola. Si trova nel pieno centro di Roma ed è molto particolare. Infatti, in questa chiesa vi è un affresco che regala uno specifico gioco di prospettiva e impressionerà chi ama l’arte. Sulla volta della chiesa c’è la “Gloria di Sant’Ignazio” di Andrea Pozzo che genera una sorta di finta cupola.

3 – Il buco della serratura

Tra le altre cose particolari da vedere a Roma, vi è il panorama nel buco della serratura. Parliamo cioè di quello specifico buco della serratura che è il più famoso della Capitale e in pratica racchiude la cupola romana. Si trova nella zona del colle Aventino che non è molto visitata dai turisti. Con il suo giardino degli aranci è assolutamente da non perdere.

4 – Il Colosseo quadrato

Un altro posto assolutamente da non perdere per chi vuole vedere delle cose particolari a Roma vi è il cosiddetto “Colosseo quadrato”. Si trova nel quartiere EUR ed è particolare perché dà una forma insolita a uno dei simboli di Roma per eccellenza. In questo quartiere vi è anche la Basilica dei Santi Pietro e Paolo che vale assolutamente la pena vedere, nonché il bellissimo giardino delle cascate.

5 – Quartiere Coppedè

Un quartiere che può rientrare a pieno titolo tra le cose particolari da vedere a Roma è il quartiere Coppedè. Parliamo di un posto davvero molto particolare che ospita diversi tipi di arte come quella gotica, greca, medievale e barocca. Tra i simboli per eccellenza di questo quartiere vi è la “fontana delle rane” di Piazza Mincio. Andate a vedere anche l’edificio chiamato il “villino delle fate”. Se volete trovare un hotel in questa parte di Roma vi consigliamo di cercare in questa pagina.

6 – Il largo di Torre Argentina e i suoi gatti

Un’altra delle cose particolari da vedere a Roma è il largo di Torre Argentina. Quest’area archeologica ospita una delle colonie feline più antiche di tutta la Capitale. Vi è la tradizione di dare del cibo ai gatti per chi si reca in quella zona. Poi, quest’area archeologica risale al III secolo avanti Cristo ed è resa ancora più particolare dalla presenza di felini su tutto il territorio. È una delle zone archeologiche più importanti di tutta Roma e anche se è distante sia dai Fori Imperiali che dal Foro romano. Vale assolutamente una visita.