Guide

Gelaterie a Roma: le migliori

Quali sono le gelaterie a Roma che possono essere considerate le migliori? La Capitale offre tantissime gelaterie, alcune molto famose, altre meno, altre che fanno anche da pub o da bar, o magari sono locali che fanno sia da ristorante, sia da gelaterie. Certamente, ce ne sono alcune anche storiche, soprattutto situate verso il centro, zona che di solito presenta un maggior affollamento di turisti. Se vuoi conoscere anche le altre attrazioni della città, come i monumenti di Roma oppure anche i musei più visitati di Roma, continua la navigazione su Romaeasy365.com. Qui troverai tutte le informazioni utili, gli articoli e le guide sulla Capitale.

 

Le gelaterie a Roma: quelle più famose

 

È difficile dire quali siano le migliori gelaterie di Roma, dato che nella Capitale ce ne sono davvero tantissime e tutte sono considerate ottime, soprattutto quelle che vengono chiamate “storiche” perché aperte da tantissimi anni. Molto famose sono “Otaleg”, “Gelateria dei Gracchi”, “Neve di Latte”, “Gunther”, “I mannari”, “I Siciliani”. Quest’ultimo oltre che ad essere un’ottima gelateria è anche un bar e un locale aperto fino a tardi, che garantisce sempre magnifici piatti, non solo tipicamente siciliani.

 

Le gelaterie a Roma: le altre sempre molto conosciute

 

Da citare tra le migliori gelaterie ci sono anche “Al Settimo Gelo”, “Il Gelato di Torcè”, “Cremeria Aurelia”, “Blue Ice” e tantissime altre. Queste sono quelle più conosciute e che i turisti hanno maggior modo di visitare, anche perché a volte sono anche situate in posizioni centrali, come ad esempio vicino a stazioni o alle maggiori attrazioni della Capitale. Ce ne sono però tante altre magari un po’ più nascoste e da scoprire, che senza dubbio sono degne di essere provate. Se oltre alle migliori gelaterie vuoi anche conoscere le altre attrazioni di Roma, continua a navigare su questo sito. Qui, tra le varie categorie, troverai sempre guide e articoli molto utili per conoscere come raggiungere monumenti, musei e tutto quello che a Roma c’è da scoprire.

Fonte Immagine