Guide

I musei più visitati a Roma: ecco quali sono e come arrivarci

Quali sono i musei più visitati a Roma? La capitale attira ogni giorno numerosi turisti provenienti da ogni parte del mondo e un’attrazione molto importante di questa città consiste nei musei.

Quelli più visitati sono soprattutto i Musei Vaticani, i Musei Capitolini e il Museo Nazionale di Palazzo Venezia. Queste sono tre tappe che proprio non si possono perdere, quando si parla di visitare i musei romani. Certamente, ciò non toglie che oltre ai musei, Roma abbia anche tantissime altre attrazioni, quali monumenti e luoghi storici, gallerie d’arte, ristoranti famosi, luoghi di esposizione, e tanto altro ancora.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle notizie riguardanti Roma, eventi, guide ed indicazioni sulle attrazioni, continua la navigazione sul sito Romaeasy365.com Qui troverai tutte le informazioni che desideri.

I Musei Vaticani: cosa sono e come arrivarci

I Musei Vaticani costituiscono una delle prime tappe che i turisti visitano, non appena giungono a Roma. Al loro interno è presente una vastissima collezione di resti antichi riguardanti epoche differenti, che appartengono addirittura a 5 secoli differenti.

La prima volta che questi musei furono aperti al pubblico risale al 1771, per volere di Papa Clemente XIV, anche se la loro costruzione risale al 1506, anno in cui furono fondati da Papa Giulio II.

Cosa si trova all’interno dei Musei Vaticani? Prima di tutto entrando al loro interno, si potrà visitare la Cappella Sistina, ma anche un insieme di collezioni differenti. Tra queste la Pinacoteca Vaticana, la collezione d’arte religiosa moderna, il Museo Pio-Clementino, il Museo missionario-etnologico, quello etrusco, e tanti altri.

I Musei Vaticani si trovano nel territorio dello Stato del Vaticano e per arrivarvi si deve raggiungere Viale Vaticano 6, a Roma. È possibile arrivare qui con la metro A scendendo alle fermate Ottaviano oppure Cipro, oppure con i bus 49, 32, 81, 492, 982, 990, tram 19 o anche taxi.

Musei Capitolini e Museo Nazionale di Palazzo Venezia

I Musei Capitolini e il Museo Nazionale di Palazzo Venezia sono un’altra tappa fondamentale da non perdere a Roma. I primi sono accessibili al pubblico dal 1734 e includono una serie di collezioni differenti, che comprendono anche la famosa stata equestre di Marco Aurelio e la famosa Lupa Capitolina. Per visitarli, occorre recarsi in Piazza del Campidoglio, 1 a Roma.

Il Museo Nazionale di Palazzo Venezia invece si trova a Piazza Venezia, 3 e comprende numerosi resti d’arte appartenenti a collezioni medievali e rinascimentali. Gran parte delle opere proviene da Caste Sant’Angelo, ma anche dalla Galleria nazionale d’Arte Antica e dalle collezioni del vicino museo del Collegio Romano.

Per rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie, guide, eventi ed informazioni su Roma, continua a navigare sul sito Romaeasy365.com. Qui troverai qualsiasi news ed indicazione riguardante la città di Roma.

fonte immagine

Comments are closed.