Guide

Museo nazionale di castel Sant’Angelo: come raggiungerlo e perché visitarlo

Il Museo nazionale di castel Sant’Angelo è una delle attrazioni più importanti di Roma, da non perdere assolutamente e per nessun motivo. Si tratta infatti di uno dei musei più visitati a Roma, per diversi motivi. Prima di tutto al suo interno sono presenti diversi quadri, oggetti, sculture e oggetti appartenuti a diversi cardinali e Papi. Già nel 1866 si era pensato di aprire un museo proprio nella sede attuale, ma la proposta rimase solo un’idea. Si dovette attendere il 1901 per vedere ufficialmente il museo aperto. Se vuoi rimanere aggiornato riguardo tutte le notizie riguardanti Roma, i musei, le news, continua a navigare sul sto Romaeasy365.com. Qui troverai tutte le guide, articoli e consigli utili per visitare Roma.

Museo nazionale di castel Sant’Angelo: cosa vedere

Il Museo nazionale di castel Sant’Angelo presenta al suo interno tantissimi reperti antichi, appartenuti a diversi cardinali e Papi, nonché anche ritratti, quadri e sculture importantissimi. Fu aperto al pubblico solo nel 1901, ma 6 anni dopo la collezione fu arricchita di numerosi oggetti ed anche sculture antichi, che provengono dal Museo Nazionale Romano delle Terme di Diocleziano. Ammirare i numerosi oggetti presenti all’interno del museo in questione, significa fare un tuffo nella storia e anche nell’arte.

Come arrivare

Raggiungere il Museo in questione non è difficoltoso. Il Museo si trova precisamente in via di Lungotevere Castello, 50 e per arrivare qui si possono prendere diverse linee di autobus, come la 62, 23, 271, 982, 280, 40, 34, 49, 87, 926, 990, 64, 46. Può essere utile anche prendere la linea A della metro, scendere a Termini e poi recarsi alla fermata del bus 70, scendendo a Via Vittoria Colonna e poi fare un pezzo a piedi per circa 150 metri. Se vuoi conoscere tutte le attrazioni di Roma, i musei più visitati di Roma o anche tutte le news riguardanti la capitale, rimani sempre connesso sul sito Romaeasy365.com.

fonte immagine