Guide

Palazzo Madama

Palazzo Madama è l’edificio dove ha sede il Senato della Repubblica italiana e si trova nell’omonima piazza. Questa struttura apparteneva alla famiglia Medici, infatti vi risiedeva Margherita D’Austria quando morì suo marito Alessandro. Il suo nome era Palazzo della Madama d’Austria e quindi gli è rimasto l’appellativo Palazzo Madama. Fu costruito nel XV secolo.

La storia di Palazzo Madama

Nel 1400 è iniziata la storia di Palazzo Madama. Infatti, la chiesa si procurò tutti i terreni per riuscire a creare la base per realizzare la struttura. Alla fine però, ne entrò in possesso la famiglia Medici. È proprio in quel periodo che poi è nato il palazzo così come lo conosciamo oggi. Il cardinale Giovanni de’ Medici, figlio di Lorenzo il Magnifico e futuro Papa Leone X lo acquisto nel 1505 e lo fece restaurare da Giuliano da Sangallo. Subito fu realizzato con maestria in ogni dettaglio. Alla morte di Leone X il palazzo venne assegnato s suo cugino e quando divenne Papa col nome di Clemente VII, il palazzo ancora una volta divenne sede per ospitare i Medici cacciati da Firenze. Il nome del palazzo è legato a Madama Margherita D’Austria, figlia di Carlo V e moglie del Duca Alessandro de’ Medici. La donna, diventata vedova. sposò Ottavio Farnese ed è stata residente per lungo tempo nel palazzo. Quando la donna però abbandonò il palazzo, alla fine fu affidata la sua residenza a vari porporati. Successivamente tornò nelle mani del casato de’ Medici. Nel 600 fu residenza di varie personalità di spicco fino ad essere acquistato dallo Stato Pontificio.

Il palazzo sede del Senato

Con la fine dello Stato pontificio e l’arrivo del Regno d’Italia, si decise che Palazzo Madama dal 1871 avrebbe ospitato il Senato. Fu restaurato e alcuni affreschi furono riposizionati. Nel 900 è stato protagonista anche di numerosi adattamenti in termini stilistici che l’hanno reso ancora più bello. Tra le sue sale principali vi sono La buvette, la sala Cavour, la sala Maccari, l’anticamera della Balaustra, la sala dello struzzo e la sala Pannini.