Guide

I 3 parchi più belli di Roma

Roma, oltre che per i suoi monumenti, per i reperti storici e per i musei, è famosa anche per i suoi parchi. In realtà, ve ne sono tantissimi nella Capitale che sono tutti molto ben tenuti e particolari anche per la loro storia e per le speciali tradizioni. Vediamo però quali possono essere considerati i 3 parchi più belli di Roma, assolutamente da non perdere per chi visita per una bella vacanza la Capitale.

Villa Borghese

Uno dei parchi più belli per eccellenza di Roma è sicuramente Villa Borghese. Rappresenta il cuore verde della Capitale in tutti i sensi perché al suo interno c’è la galleria Borghese, ricca di opere d’arte di valore inestimabile. Ebbene, molti non sanno che è il parco dove i ragazzi trascorrono più tempo all’aria aperta, si divertono in pieno relax. Però è anche un posto dove poter godere di tranquillità e di momenti di riposo. Infatti, qui ci sono anche tantissimi eventi organizzati nel corso dell’anno. All’interno della villa si trovano strutture come il museo, la galleria Borghese e il tempietto di Diana. C’è anche un altro elemento molto particolare: parliamo cioè del famoso orologio ad acqua progettato da Giovanni Battista Embriaco. Da vedere anche la fontana dei Cavalli Marini o la casina di Raffaello. Questo itinerario di certo non vi deluderà!

Villa Doria Pamphilj

Un altro luogo della città di Roma immerso nel verde è Villa Doria Pamphilj. Si tratta di una residenza storica fastosa, molto famosa, che caratterizza la storia di Roma. Nella villa vi è il “casino del bel respiro” detto anche “casino Algardi” dove il governo italiano spesso ospita delle manifestazioni con altri capi di Stato, nonché meeting internazionali. All’interno vi sono dei giardini curatissimi, tutto molto belli e una passeggiata sicuramente diventa ristoratrice, soprattutto dopo una giornata passata alla scoperta della città. Non è un caso, che questo parco può essere menzionato come uno di quelli più belli di tutto il territorio Romano!

Il Parco dell’Appia antica

Un altro parco ricco di storia e di tradizioni è quello dell’ Appia antica. Ha una dimensione così estesa che arriva in pole position al “titolo” del parco urbano più grande d’Europa. Infatti, è un parco regionale che contorna tre Comuni. Oltre al Comune di Roma, anche quello di Ciampino e quello di Marino. Chi visita il parco, sa molto bene che si trova lungo la “regina viarum”, ovvero via Appia antica. Questo quindi già fa capire che si tratta di uno storico spazio verde della Capitale. Non è un caso che sono sempre di più coloro che scelgono di trascorrervi del tempo. Inoltre, nel corso dell’anno tantissime associazioni organizzano degli eventi in questo parco che è sempre ricco di persone e famoso anche per la sua tradizione culturale. L’itinerario ideale da fare è quello in bicicletta. Potrete visitare la tomba di Cecilia Metella, le catacombe di San Callisto e la villa di Massenzio che sono alcuni dei posti storici più famosi e antichi di questa zona e di questo storico parco della Capitale!

Comments are closed.