Piazza delle Quattro Fontane: come arrivare e perché è famosa

Piazza delle Quattro Fontane è una delle le piazze di Roma da visitare assolutamente o meglio da passarvi, anche perché si tratta più che altro di un incrocio, non tanto una vera e propria piazza. Come suggerisce il nome, ai lati di questo incrocio sono presenti ben 4 magnifiche fontane, che hanno anche dato il nome alle Chiese circostanti. Se oltre a questa piazza di Roma vuoi conoscere anche le altre attrazioni della città, come i monumenti di Roma oppure anche i musei più visitati di Roma, continua la navigazione su Romaeasy365.com. Qui troverai tutte le informazioni utili, gli articoli e le guide sulla Capitale.

Piazza delle Quattro Fontane: come arrivare

Arrivare a Piazza delle Quattro Fontane non è difficile, ma per riuscirci si deve sapere bene dove è collocata. Si tratta infatti di un vero e proprio incrocio che collega la Via di Porta Pia, ovvero via del Quirinale/ Via di XX Settembre, con Via Felice. È possibile raggiungere questo punto anche con gli autobus, come il 70, il 71, il 61 e l’83. In alternativa lo si può raggiungere anche con la linea A oppure con la linea FL3 o anche FL5, o anche con un mezzo privato o con un taxi, che si può chiamare da ogni punto di Roma.

Piazza delle Quattro Fontane: le caratteristiche

Dalla Piazza delle Quattro Fontane si può anche vedere il famoso “Obelisco Esquilino”, ma anche quello Sallustiano vicino Trinità dei Monti, e persino l’Obelisco del Quirinale. Proprio per questo, ma anche per le magnifiche sculture realizzate da Bernini, ovvero le 4 Fontane, si tratta di una piazza degna di essere visitata e ammirata. Se oltre a questa vuoi anche conoscere le altre attrazioni di Roma, continua a navigare su questo sito. Qui troverai tutte le altre informazioni utili per visitare i migliori posti di Roma.

fonte immagine