Guide

Quartiere Monte Sacro a Roma: cosa vedere e perché è famoso

Il Quartiere Monte Sacro a Roma è situato nella parte nord della città e prende parte della via Nomentana. Stavolta si parla di uno dei quartieri più antichi di tutta la Capitale, anche perché anni fa furono ritrovati i resti di due crani che risalivano a circa 120 mila anni prima. Addirittura si diceva che giungevano in questo quartiere gli àuguri, ovvero i sacerdoti degli antichi Romani, considerati di grande autorità, e che giungevano a Monte Sacro per compiere i sacrifici, al fine di fare predizioni. Se oltre a conoscere i quartieri di Roma e i Municipi di Roma e le loro particolarità vuoi conoscere anche le attrazioni della città, come i monumenti di Roma oppure anche i musei più visitati di Roma, continua la navigazione su Romaeasy365.com. Qui troverai tutte le informazioni utili, gli articoli e le guide sulla Capitale.

Quartiere Monte Sacro: le sue storie e leggende

 

Il Quartiere Monte Sacro è rappresentato in modo perfetto dal suo stemma, che infatti ritrae un monte con una sorta di aureola nella parte superiore. Le sue particolarità però non si esauriscono qui: addirittura sembrerebbe che proprio su quest’area, per la prima volta un gruppo di plebei si ribellò ai patrizi, cioè agli aristocratici di Roma. Oltre a questo, quando Bolivar, colui che diede il nome alla Bolivia, considerato un grande esploratore, nel 1805 venne a sapere questa storia riguardante la ribellione dei plebei, si sottomise a Roma per chiedere la liberazione di alcuni sudamericani.

 

Quartiere Monte Sacro: cosa vedere

Sono numerosi i monumenti da poter vedere in questo quartiere, ma soprattutto ci sono anche tantissimi luoghi religiosi, nonché anche tanti parchi naturali. Tra questi, la più famosa è la Riserva naturale della Valle dell’Aniene. Numerose però anche le diverse strutture sportive presenti in diverse aree del quartiere. Se oltre a queste attrazioni vuoi conoscere anche le altre di Roma, continua a navigare su questo sito. Qui troverai numerose guide utili per scoprire Roma.

Fonte Immagine