Guide

Rione Monti

Il Rione Monti a Roma è il quartiere delle vivande e delle gallerie d’arte. Dopo una sistemazione urbanistica che è andata avanti per diverso tempo, oggi tutti i giovani che vogliono visitare Roma, non posso non farci un passaggio. E’ attaccato al quartiere Esquilino e ai Fori Imperiali. A pochi passi del rione si trovano le basiliche di Santa Maria Maggiore, la Basilica di San Pietro in Vincoli che custodisce il Mosè di Michelangelo. È un quartiere molto particolare che si estende tra due principali strade, ovvero via Nazionale e via Cavour. Via Nazionale contiene la Suburra, ovvero il quartiere sotto la città con gli scantinati che arrivano fino al Colosseo. Le due strade sono realizzate con sampietrini e sono molto belli, soprattutto di sera. Il quartiere Monti è quello che ruota intorno alla piazzetta di Madonna dei Monti con la Fontana dei catecumeni.

L’arte e l’enogastronomia nel Rione Monti

Il Rione Monti si caratterizza per la bellezza delle botteghe alimentari e i ristoranti dalla gustosa enogastronomia. Nella zona ci sono tantissimi negozi, botteghe nonché ristoranti tipici a prezzi sostenibili. Inoltre, vi è un famoso macellaio noto perché ha servito i Presidenti della Repubblica, come Napolitano è Ciampi. È particolare anche via del Boschetto, ovvero la strada della capitale dove vi sono il maggior numero di ristoranti per metro quadro. Ci sono anche numerose pizzerie molto famose.

Le gallerie d’arte del Rione Monti

Il Rione Monti è famoso perchè vi sono anche numerose gallerie d’arte, artigiani e piccoli commercianti. Vi sono falegnami, doratori, fabbri, antiquari e vi è anche un gran numero di gallerie d’arte. Questo rione è ricco di artisti e di tanti locali gay friendly. Non è un caso che si trova tra le cosiddette “Tre T”: ovvero talento, tecnologia e tolleranza. È un quartiere davvero molto affascinante e assolutamente da non perdere.