Guide

Visitare il Foro Romano: come raggiungerlo, la storia e tutti i dettagli utili

Visitare il Foro Romano è importantissimo perché rappresenta una delle attrazioni più famose della Capitale. Precisamente, si tratta di una serie di resti di costruzioni che formavano il Foro dell’antica Roma. Questa zona costituisce quindi uno dei più importanti siti attrattivi della Capitale. Se vuoi conoscere quali sono gli altri monumenti di Roma da visitare, continua la navigazione su Romaeasy365.com. Qui troverai tutti gli articoli necessari per rimanere sempre aggiornato sulle attrazioni romane.

Visitare il Foro Romano: la storia e le caratteristiche

Visitare il Foro Romano è senza dubbio una delle cose da fare non appena si visita Roma. Inizialmente, l’area era solo una palude, ma i lavori iniziarono dal VII secolo a.C. Furono costruiti, al suo interno, diversi monumenti, per volere di diversi imperatori. Uno dei più famosi è l’arco di Settimio Severo. L’ultimo intervento fu realizzato nel IV secolo d.C. Oggi è una delle attrazioni più visitate di Roma.

Visitare il Foro Romano: come arrivare e quando vederlo

È possibile visitare il Foro Romano tutti i giorni dalle 8e30 fino alle 16e30 e arrivare in questa zona compresa tra il Palatino, il Campidoglio, Via dei Fori Imperiali e il Colosseo, non è difficile. Prima di tutto, l’indirizzo preciso è Via della Salaria Vecchia, 5/6, 00186. Per arrivare si possono prendere diversi bus come ad esempio il 75, il 780, l’85, l’87. È possibile anche arrivare in treno con la linea FC2 oppure FL5. In alternativa, è possibile anche prendere la metro A fino a Termini, da lì prendere la linea B e scendere a Eur Magliana, oppure Piazza della Repubblica, o anche Stazione Tiburtina. Se vuoi conoscere tutte le altre attrazioni di Roma, continua la navigazione su questo sito. Qui, su Romaeasy365.com troverai tutte le informazioni utili e necessarie sulla Capitale.

fonte immagine