Guide

Visitare la Cappella Sistina: come fare, quando andare e tutti i dettagli utili

Visitare la Cappella Sistina è una delle prime cose da fare quando si arriva a Roma. Si tratta infatti di una delle maggiori attrazioni della Capitale, importantissima dal punto di vista artistico. Ogni giorno sono migliaia i turisti che arrivano da ogni parte del mondo, per poter ammirare questa meraviglia i cui dipinti furono realizzati dal famosissimo pittore Michelangelo Buonarroti. La Cappella Sistina si trova all’interno dei Musei Vaticani. Se vuoi conoscere tutti i dettagli riguardo i musei più visitati a Roma, continua la navigazione su questo sito. Qui, su Romaeasy365.com, troverai tutte le news sempre aggiornate, sulla Capitale.

Visitare la Cappella Sistina: le caratteristiche

La Cappella Sistina è una delle attrazioni più famose di Roma, importantissima dal punto di vista artistico. Le sue pitture infatti, realizzate da Michelangelo Buonarroti, sono state studiate per secoli e ancora oggi i critici d’arte di tutto il mondo, nonché i turisti, si stupiscono di fronte a tanta magnificenza. Visitare questa attrazione è quindi d’obbligo, se si sceglie di fare una gita a Roma o una vera e propria vacanza.

Visitare la Cappella Sistina: come fare

Per visitare la Cappella Sistina ci si deve recare all’interno dei Musei Vaticani, dato che si trova all’interno di questo percorso museale. Di conseguenza è possibile recandosi in Viale Vaticano, 6 sia con i mezzi pubblici sia con mezzi privati. Per quanto riguarda i primi, è possibile arrivare con il tram 19 oppure anche con la metro A, scendendo alla fermata Ottaviano o anche Cipro.

In alternativa si può scendere con il bus 49 proprio lì davanti all’entrata dei Musei, o arrivarci tramite i bus 492, 982, 990, 81, 32.

È possibile anche arrivarci tramite mezzo di proprietà o in taxi. Molti turisti preferiscono scendere con i bus a Piazza Risorgimento, che dista veramente pochissimo dall’entrata dei Musei Vaticani. Una volta dentro, si potrà ammirare la Cappella Sistina.

fonte immagine