Guide

Viterbo e le terme

Viterbo è una città caratterizzata da un centro storico davvero molto particolare ed è ricca di storia. C’è da dire che quando si parla di questa città, molto spesso chi fa riferimento alle sue Terme. Però è stata anche sede papale nel XII secolo nel suo cosiddetto Palazzo dei Papi. Ha una bellissima cattedrale dedicata a San Lorenzo in stile gotico e nel suo centro si trova anche il palazzo attualmente sede del Municipio. Però la vera forza di Viterbo, Piccolo Borgo a pochi passi da Roma sta nella sua possibilità di godere di un bacino termale molto ricco.

Viterbo e le terme, la storia

Il legame tra Viterbo e le terme è molto antico. Gli etruschi ma anche i romani, personalità come Dante e Michelangelo hanno apprezzato e frequentato queste risorse termali. Molti Papi come Nicola V poi, sono stati spesso in queste terre. Non è un caso infatti, che questa zona viene conosciuta come Terme dei Papi. Tra gli stabilimenti termali più famosi vi sono alcuni privati molto grandi, ma poi vi sono anche le aree termali libere come le piscine Carletti, le terme bullicame e le terme di Bagnaccio. A metà strada è possibile anche scoprire la bellezza delle Terme delle Masse di San Sisto. Già gli Etruschi però avevano scoperto la bellezza del bacino termale di Viterbo, tant’è che lungo l’antica via Cassia già si vedono i solchi di quelle che erano le sorgenti maggiormente sfruttate.

La caratteristica delle acque termali di Viterbo

Le acque termali di Viterbo emergono da una frattura della crosta terrestre di circa 12 km. Sono ipertermali e hanno una temperatura che va dai 40 ai 50 gradi. La sorgente principale è Bullicame, ideale per il trattamento da affezioni croniche. Poi ci sono fanghi molto apprezzati, soprattutto quelli che provengono dal laghetto Vulcanico di Bagnaccio e vengono utilizzati per trattamenti estetici e per la fangoterapia. C’è da dire che vi è anche la sorgente di San Valentino da non sottovalutare, con acqua ipertermale sulfurea, ideale per problemi infiammatori ed ha un forte potere mucolitico e antisettico.